• 2016

    Selux plant in Zachow is celebrating its 25th anniversary — 

    Selux production plant in Zachow / Ketzin is celebrating its 25th anniversary

  • 2016

    Lif multifunctional light column — 

    Selux launches a new generation of lighting technology - multifunctional urban lighting featuring Wifi, facade and accent lighting, cameras and loudspeakers. The light column Lif provides 19 different horizontal and vertical light distributions. Details

  • 2016

    Tritec Optic as a LED upgrade for existing luminaires — 

    Selux develops a new optics system consisting of combined prism and reflector optics. The Tritec Optic provides intensive highlights, a high-quality look, and concise visual aesthetics. It is used in the newest products such as Lif or as a retrofit for existing lighting installations. Details

  • 2016

    Loop as the first circle luminaire for office lighting — 

    Selux develops the first office-compatible circular luminaire: The Loop is an elegant alternative to conventionally-shaped luminaires. With its two light distributions and five assembly versions, the Loop is suitable for diverse architectural applications. Details

  • 2016

    Innovation at the Light and Building 2016 — 

    Selux presents the new generation of lighting technology: the first multifunctional light column Lif for intelligent urban lighting, the Tritec Optic - a unique combined prism and reflector optics, the first circular luminaire for office lighting Loop and others. Details

  • 2016

    Expo 2016 in Antalya Turkey illuminated by Selux — 

    Selux provides 1,800 LED luminaires for the first EXPO world exhibition in Turkey. Under the title “Flowers and Children” the EXPO 2016 highlights the importance of green cities. The sustainable lighting technology by Selux reinforces the green city idea. Read more

  • 2015

    New Port Promenade Hamburg — 

    Selux provides lighting technology for the illumination of the new promenade in the Port of Hamburg. The architectural design stems from the London office of Zaha Hadid. The lighting design is by Schlotfeldt Licht. Project details

  • 2015

    Jürgen Hess joins the Board of Directors — 

    Selux' transition from a family-run business to a management driven company is almost completed: Jürgen Hess joins the Board of Directors and takes on the responsibility for the technical innovation at Selux. Read more

  • 2015

    Selux - Annual Multimedia 2015

    Silver prize at the Annual Multimedia Awards 2015 — 

    Two digital applications by Selux were awarded the silver accolade - Selux Lookbooks in the Microsites category and the Olivio configurator in the Tools category.
    Selux Lookbooks
    Olivio Configurator

  • 2014

    Selux Olivio Configurator

    Selux launches the Olivio Configurator — 

    The new online planning tool guides users in just a few steps through the all possible variations of the product and enables light designers to create their own personalised luminaire designs easily and reliably. Olivio Configurator

  • 2014

    Selux - Kju Family

    The Kju family of modular LED luminaires — 

    Clear contours reduced to the extremities in a hovering, flat body of pure light. Selux launched a new family of modern architecture-based luminaires. Kju Family

  • 2013

    Selux USA celebra il suo 30° anniversario — 

    Selux Corporation USA celebra i suoi 30 anni di attività nel settore dell´illuminazione architettonica d´avanguardia, per interni ed esterni.

  • 2013

    Selux va in Italia — 

    Dal 1° Marzo 2013 Selux è rappresentata anche in Italia, con sede a Milano nella Blend Tower. Amministratore delegato e azionista di Selux S.r.l. è Elio Joseph Page, con alle spalle anni di esperienza nel settore dell´illuminazione.

  • 2013

    Selux Francia celebra il suo 25° anniversario — 

    Ormai da 25 anni Selux S.A.S. opera con successo nel mercato francese come produttore di innovativi apparecchi luminosi per esterno.

  • 2013

    Next Generation Luminaires: premio al design per M36 Wallwasher — 

    Il premio Next Generation Lumen 2013 è stato attribuito all´apparecchio luminoso M36 Wallwasher. L´M36 Wallwasher, che utilizza la tecnologia LMO, si distingue per le distanze ridotte al minimo tra muro e apparecchio, e per l´estrema uniformità luminosa. Per illuminare una parete alta 3m, per esempio, sarà necessaria una distanza di soli 0,4m. M36

  • 2013

    Nuovo strumento di pianificazione online. Configuratore LED M-Modular — 

    Il nuovo strumento online offre efficace assistenza a progettisti e designer, consentendo una pianificazione professionale rapida e semplice con il versatile sistema di costruzione M-Modular. Con il configuratore LED M-Modular si possono creare in pochi minuti le configurazioni desiderate, utilizzando file luminose lineari, strutture luminose quadrate o rettangolari, configurazioni a L, U o Z. Al configuratore

  • 2012

    Semperlux diventa Selux — 

    Semperlux AG cambia nome e diventa Selux AG. Serie di nuovo sviluppo: "Efficient Design" e "Kinetic Luminaires" (apparecchi di illuminazione cinetici). Vengono sviluppate le tecnologie Selux Cross Beam Technology (CBT) e Light-Modulating Optics (LMO), per un preciso ed efficiente direzionamento della luce LED nell'illuminazione di interni ed esterni. Manta Rhei, apparecchio di illuminazione basato su OLED, è il risultato dello studio preliminare per gli apparecchi Kinetic Luminaires nell'ambito di un progetto congiunto tra Selux e ART+COM.

  • 2012

    Il sito web Selux vince l´iF communication design — 

    Il sito web Selux si è allineato alle richieste di un mondo sempre più digitalizzato e interconnesso. Notevolmente ridotto all´essenziale, la nuova presenza di Selux nel web si costituisce come punto di contatto fondamentale per designer e progettisti professionisti. Soprattutto, il nuovo sito offre strumenti efficaci per accedere rapidamente a dati tecnici specifici di tutti i prodotti e varianti Selux. News

  • 2012

    Next Generation Luminaires: premi al design per M100 LED e M60 LED — 

    La giuria del concorso statunitense “Next Generation Luminaires Solid-State Lighting Design Competition", ha premiato i due apparecchi luminosi della serie Selux M. Gli apparecchi M100 LED e M60 LED hanno ricevuto i premi nelle categorie “Recessed Linear Lighting" (illuminazione lineare a incasso) e "Linear Pendant Lighting" (illuminazione lineare a sospensione) alla fiera dell´illuminazione di Las Vegas. La giuria è stata colpita dal design sottile ed elegante dei profili degli apparecchi, nonché dalla loro efficiente distribuzione della luce e dalla semplicità di manutenzione. M60 e M100

  • 2012

    Sviluppo della tecnologia Selux Cross Beam. Efficiente controllo luminoso per esterni — 

    Obiettivo della nuova tecnologia è realizzare strumenti leggeri di elevata qualità dal design sostenibile, che rispondano alle più sofisticate esigenze di illuminazione per esterni. È stata quindi sviluppata una nuova tipologia di sistema ottico, da allora registrata come brevetto. La tecnologia Selux Cross Beam (CBT) assicura un´illuminazione uniforme di piazze e aree trafficate, per mezzo di un preciso controllo della luce LED. La combinazione di grandi superfici del riflettore di forma libera e cluster LED allineati con precisione, garantisce un elevato grado di efficienza ottica. I LED inclinati nella direzione principale della luce assicurano un utilizzo ottimale della porzione di luce diretta. In tal modo, la tecnologia Selux Cross Beam crea armoniose transizioni di luminosità per una visibilità ottimale e un aspetto unico. Avanza

  • 2012

    Sviluppo della tecnologia LMO. Controllo della luce innovativo per interni — 

    Selux ha sviluppato una particolare forma di controllo della luce per il nuovo sistema M36, noto come tecnologia LMO di modulazione della luce (Light Modulating Optics). Le ottiche di modulazione della luce realizzate da profili pieni consentono un controllo preciso della luce creando l’effetto visivo di una fila luminosa continua. I profili di precisione disponibili sono progettati per soddisfare un’ampia gamma di esigenze di illuminazione, garantendo la massima efficienza e uniformità. Con i wallwashers LMO è possibile mantenere distanze minime tra parete e apparecchio, e al contempo livelli di uniformità della luce estremamente elevati. Per esempio, è necessaria una distanza di soli 0,4m per illuminare una parete alta 3 metri. I requisiti per un´illuminazione adatta a un ufficio sono soddisfatti mediante l'uso di microlamelle, appositamente sviluppate per LED. M36

  • 2011

    Selux rafforza il brand — 

    Nuovo design uniforme del marchio per tutte le controllate Selux nel mondo.

  • 2010

    Semperlux AG si riorganizza con un nuovo team dirigenziale — 

    Klaus-Peter Siemssen, Presidente del Consiglio Direttivo, assume con Ulrich Misgeld la direzione del Gruppo Semperlux.

  • 2009

    Good Design Award 2008 — 

    Il Chicago Athenaeum premia NEO con il Good Design Award 2008 nella categoria "lighting".

    Illuminazione per l'icona delle auto sportive — Semperlux realizza l'illuminazione per il nuovo Porsche Museum di Stoccarda.

  • 2008

    60 anni di luce. Idee. Sistemi. — 

    Sessantesimo anniversario di Semperlux AG: nel 2008 Semperlux AG, azienda produttrice di apparecchi di illuminazione con base a Berlino, festeggia il sessantesimo anniversario della fondazione. — Apre il nuovo Parco degli Apparecchi di Illuminazione Selux. — CULTURA DELL'ILLUMINAZIONE 2008 - Presentazione dei nuovi cataloghi di prodotti per l'illuminazione di interni ed esterni Selux.

  • 2007

    Concessione del brevetto alla tecnologia Constant Luminance Technology (CLT) — 

    Aggiudicazione dell'incarico di rinnovare l'illuminazione dei canali della città di Amsterdam. — Outdoor Vision - Il Concorso di Design Selux per gli studenti dell'Università delle Arti (UdK) di Berlino.

  • 2006

    Stazione Centrale di Berlino — 

    Per l'intero progetto vengono sviluppate 54 diverse nuove soluzioni di illuminazione. File luminose Satinlights per le aree commerciali, apparecchi a parete per la facciata, settori di apparecchi circolari per gli ascensori panoramici. L'apparecchio Stalactite, realizzato con cilindri di vetro Duran, illumina l'area celebrazioni per i treni in arrivo. Altri apparecchi funzionali vengono installati nei vani scala, nei corridoi e nel parcheggio.

  • 2004

    Pubblicazione della storia dell'azienda — 

    L'industrial designer Sabine Röck racconta nel libro "Berlin beleuchtet" i cinquant'anni di storia dell'azienda familiare riflessi nella storia della città di Berlino e gli eventi che hanno segnato la storia mondiale durante questo arco di tempo. Il destino e le fortune di Semperlux sono strettamente legati a quelli della città di Berlino e al suo sviluppo dopo il 1945. Il volume documenta quindi una parte della crescita economica della capitale tedesca. Molti prodotti se'lux sono già diventati dei classici, "Berlin beleuchtet" traccia quindi in un certo senso la storia degli apparecchi di illuminazione. Ma il libro, ricco di illustrazioni, fornisce anche una panoramica del design degli apparecchi di illuminazione moderni e illustra il background tecnico dei prodotti Selux in modo semplice e chiaro, comprensibile anche per chi non è esperto di illuminazione. ISBN 3-936962-04-9, euro 24.80, edito da: Verlag Bostelmann & Siebenhaar.

    Satinlights® Office tra i finalisti dell'FX International Interior Design Award — Apprezzato dai giudici per "le linee slanciate e la qualità della luce", l'apparecchio concorreva nella categoria "Best product for office interiors".

  • 2003

    Il binario diventa digitale: nuove potenzialità per il lighting design — 

    EUTRAC | Dali significa che il binario luminoso può ora essere integrato nei sistemi professionali di gestione dell'illuminazione. Il binario intelligente apre nuove prospettive ai concetti di illuminazione creativi. Illuminazione espositiva per punti vendita, stand fieristici ed eventi, efficaci soluzioni di illuminazione per musei e aree espositive o moderno controllo dell'illuminazione per applicazioni personalizzate negli uffici: EUTRAC | Dali supporta un design interattivo ricco di immaginazione. Con questo strumento i progettisti possono creare diversi ambienti spaziali. www.eutrac.de

  • 2002

    L'apparecchio a sospensione RGB si aggiudica l'FX International Interior Design Award — 

    Nella categoria "Best Office Lighting".

    Fondazione di SELUX (CH) AG — Come molte controllate di Semperlux AG, SELUX (CH) AG è una società indipendente con un suo staff direttivo. Questa filosofia aziendale lascia a SELUX (CH) AG la libertà di rispondere alle specifiche esigenze del mercato svizzero.

  • 2001

    Gli apparecchi selux nel Museo Tedesco della Tecnica di Berlino — 

    L'"apparecchio Nalbach" entra a far parte in forma permanente dell'esposizione "Energia - Elettricità - Luce" presso il Museo Tedesco della Tecnica di Berlino: dopo 20 anni, è ormai un autentico classico del design! — Il 1° luglio 2001 Armin Bansbach va in pensione all'età di 67 anni e lascia il Consiglio di Amministrazione di Semperlux AG. Resta attivo come socio amministratore dell'azionista unico, Hermann-Bansbach GmbH & Co. KG

  • 2000

    Lancio del progetto ARTHELIO: l'uso combinato di luce diurna e luce artificiale in un sistema di illuminazione tubolare — 

    L'Università Tecnica di Berlino (TU Berlin, Istituto di Elettronica e Ingegneria Illuminotecnica, Professor Dr. Kaase e Dr. Rosemann) collabora con Semperlux AG e altri partner italiani e svedesi per sviluppare un sistema di illuminazione basato su un conduttore ottico vuoto internamente. La luce diurna e la luce artificiale di una lampada allo zolfo sono convogliate in un tubo luminoso allo scopo di ridurre i consumi energetici e accrescere il comfort per gli utenti. Il prototipo Arthelio, installato nell'edificio che ospita la sede amministrativa centrale di Semperlux, produce un'illuminazione ad elevata efficienza energetica. Allo stesso tempo, incrementa la qualità dell'atmosfera nel vano scala privo di finestre della sede centrale Semperlux. — Semperlux riceve il Berlin Environment Award. — Cambia il Consiglio di Amministrazione: nel 2000 Ulrich assume il controllo di Semperlux nella veste di direttore finanziario.

  • 1999

    1000 apparecchi OVALIS per il Millenium Dome di Londra — 

    Londra e i suoi fiori all'occhiello si preparano al nuovo millennio. L'area del Millenium Dome, progettato da Richard Rogers, è illuminata da quasi 1000 apparecchi OVALIS. Grazie al design moderno e discreto, garantiscono una suggestiva ed efficace illuminazione del parco intorno al Dome. — Illuminazione stradale dallo Zoo di Berlino fino al complesso delle Ambasciate dei Paesi del Nord e al quartier generale dell'Unione Cristiano Democratica di Germania (CDU) con l'impiego di apparecchi URBI 1 (design: Professor Gernot Nalbach).

  • 1998

    50 anni di luce ai nostri tempi — 

    Il primo mezzo secolo di progettazione e design illuminotecnico è trascorso alla velocità della luce per Semperlux. Il nome Semperlux (sempre luce) è stato parte integrante del concept aziendale fin dagli esordi: grazie al caricatore per batterie sviluppato dal fondatore della società Hermann Bansbach, le luci rimanevano accese in città anche durante le interruzioni di corrente del Blocco di Berlino. Fin da allora il personale di Semperlux ha continuato a lavorare con passione e interesse all'illuminazione di qualità, dando vita a numerose innovazioni illuminotecniche. Accanto alle soluzioni standard ormai giunte a piena maturazione, Semperlux propone oggi sistemi di illuminazione integrati e personalizzati attraverso la divisione Corporate Lighting. I servizi includono consulenza, progettazione e realizzazione. In tutto il mondo. — Ludwig Erhard Haus — Il moderno design degli apparecchi Silhouette conferisce alla Ludwig Erhard Haus di Berlino una sintesi di efficienza economica e architettonica che emana all'esterno il carattere radioso dell'edificio in cui ha sede la borsa.

  • 1997

    Illuminazione cittadina per Atlantic City — 

    URBI viene installato nel centro di Atlantic City, nel ponte sull'Elba di Magdeburgo e nell'area circostante lo stadio di Amsterdam. — Semperlux GmbH si fonde con Selux Holding AG per diventare Semperlux Aktiengesellschaft - Lichttechnische Werke - Allo stesso tempo, la sede centrale di Berlino diventa una società per azioni e la controllante di oltre 15 controllate in Germania e all'estero.

  • 1996

    Stazione di Francoforte — 

    Un sistema di illuminazione lineare appositamente sviluppato, lungo oltre 4500 metri, viene installato sopra le 13 banchine degli Intercity della stazione ferroviaria di Francoforte sul Meno per la Deutsche Bahn AG.

  • 1995

    Nuovo stabilimento per gli apparecchi per esterni — 

    A Zachow (30 km da Berlino) viene realizzato un nuovo impianto per gli apparecchi per esterni con una superficie di oltre 7000 metri quadri per la produzione di lanterne stradali e apparecchi per esterni.

  • 1994

    Kirchsteigfeld a Potsdam — 

    Nel quartiere Kirchsteigfeld di Potsdam, il più grande progetto edilizio nei "nuovi Länder" tedeschi, il committente sceglie gli apparecchi di illuminazione e le lanterne stradali della famiglia per illuminazione urbana URBI di Selux.

  • 1993

    URBI a Francoforte sul Meno, Dessau, Londra e Grenoble — 

    Il sistema per illuminazione urbana URBI, già campione di vendite, viene installato sul ponte Untermainbrücke a Francoforte sul Meno e in numerose vie di Dessau, nella Oxford Street di Londra e a Grenoble.

  • 1992

    Centro Espositivo d'Arte Contemporanea di Bonn — 

    La grande capacità innovativa della gamma INTERNI di Semperlux si dimostra con l'installazione presso il "Kunst- und Ausstellungshalle der Bundesrepublik Deutschland" di un sistema di illuminazione a controllo computerizzato appositamente progettato (in collaborazione con Lichtplan/ Lichtdesign, Colonia).

  • 1991

    Lanterne stradali SCHUPMANN alla Porta di Brandeburgo — 

    Lo storico lampione stradale a lanterna Schupmann viene installato nell'area circostante la Porta di Brandeburgo a Berlino. Nel 1991 insieme all'Università di Scienze Applicate (TFH) di Berlino (Prof. Dr. Marx/ Prof. Dr. Karstädt) Semperlux riceve il Berlin Environment Award per lo sviluppo di un ballast elettronico dimmerabile ad alta frequenza per lampade fluorescenti.

  • 1988

    EUTRAC — 

    Semperlux fonda una controllata, EUTRAC® Stromschienen GmbH & Co., il cui compito principale è sviluppare e produrre binari, sistemi di binari e adattatori. Nel 1990 per completare la serie di apparecchi per interni EUTRAC viene sviluppata la famiglia di proiettori Citylights. È il punto di partenza di una nuova linea di prodotti: "LIGHTS & TRACKS", marchio registrato di Semperlux Aktiengesellschaft.

  • 1987

    Cube de la Défense, Paris — 

    Il nuovo luogo simbolo della Francia: il "Cube de la Défense" a Parigi. Tutti gli uffici e le aree pubbliche sono illuminati da sistemi a tubi luminosi 90, per un totale di 8000 metri.

  • 1986

    Sistemi NEON e famiglia SATURN — 

    Sviluppo dei sistemi NEON per l'illuminazione d'interni. — Per l'illuminazione di esterni viene progettata la famiglia di apparecchi di illuminazione SATURN, che si impone come punto di riferimento del settore.

  • 1984

    Illuminazione del Kurfürstendamm a Berlino — 

    Nel 1984 l'amministrazione berlinese incarica SELUX di ridisegnare l'illuminazione del Kurfürstendamm utilizzando le storiche lanterne stradali HARDENBERG, oggi tra i più celebri elementi caratteristici del boulevard più popolare di Berlino.

    1985 Aeroporti del Cairo e Jakarta — Si espande il mondo della competenza Semperlux nel campo dell'illuminazione degli aeroporti: alla lista si aggiungono gli aeroporti del Cairo e di Jakarta. Anche la Regina d'Olanda apprezza lo splendore di Selux. Apparecchi residenziali e sistemi di illuminazione tubolari impreziosiscono il suo castello all'Aja.

  • 1982

    Aeroporto Charles de Gaulle — 

    La tecnologia dei riflettori e i sistemi di illuminazione tubolare 90 e 120 mostrano sotto una nuova luce l'aeroporto Charles de Gaulle di Parigi — A Lille Semperlux realizza l'illuminazione per le stazioni della metropolitana.

    1983 SEMPERLUX a Marienfelde — Semperlux si trasferisce in un nuovo impianto produttivo nel quartiere berlinese di Marienfelde; superficie utile: 18,000 metri quadri. Il numero di occupati sale a 190. Un altro componente si aggiunge alla gamma di apparecchi per interni: l'illuminazione antiabbagliante per postazioni di lavoro con videoterminale.

  • 1975

    Apparecchi realizzati in alluminio estruso — 

    Nel 1975 la società entra nell'innovativo settore dell'illuminazione d'interni con una nuova gamma di apparecchi lineari di alta qualità, equipaggiati con ottiche speculari fabbricate in alluminio estruso. Le università di Berlino, la Fondazione del Patrimonio Culturale Prussiano (Berlino) e la Landeszentralbank di Amburgo iniziano a installare apparecchi di illuminazione Semperlux.

  • 1965

    Globi in policarbonato: una novità in Europa — 

    Nel 1965 Semperlux è la prima società europea a sviluppare una famiglia di apparecchi di illuminazione decorativi per esterni basata su globi in policarbonato. — Nel 1972 i Giochi Olimpici si svolgono a Monaco: Semperlux fornisce apparecchi per esterni a globo in policarbonato per i giardini. — 1976: gli apparecchi per esterni a globo in policarbonato illuminano il piazzale antistante la Sydney Opera House, Australia.

  • 1963

    Armin Bansbach - Udo Bansbach - Semperlux - Selux

    Cambiamento a livello direttivo — 

    Nel 1963 Armin Bansbach, figlio maggiore del fondatore della società Hermann Bansbach, assume la direzione dell'azienda. La società rimane un'impresa di famiglia. — Nel 1975 il fratello minore, Udo Bansbach, entra in azienda assumendo la responsabilità del settore Vendite e Sviluppo. — Nel 1988 Norman Bansbach inizia a sviluppare un nuovo settore operativo: il Corporate Lighting.

  • 1950

    Apparecchi in legno, configurazioni a steli multipli, diffusori fluorescenti lineari e apparecchi di illuminazione con griglia ottica — 

    Negli anni cinquanta la società continua a espandersi grazie a una serie di idee innovative. Dopo vari apparecchi di illuminazione in legno per lampade fluorescenti, nel 1951 vengono prodotte le prime configurazioni a steli multipli realizzate in ottone e alluminio. Completano la gamma i diffusori fluorescenti lineari fabbricati in vetro (1954) e gli apparecchi con griglia ottica (1955). Il 1955 vede lo sviluppo di griglie ottiche metalliche stampate per la produzione dei diffusori.

You are on Selux Italy